AFFIDATA ALLA ROSTESE-RODMAN ANCHE L’ORGANIZZAZIONE DEI CAMPIONATI ITALIANI A CRONOMETRO OPEN E DONNE ELITE

Dopo l’ottimo successo tecnico e organizzativo dei Campionati italiani femminili su strada, andati in scena lo scorso 24 giugno da Rivoli ad Agliè, la struttura tecnica della Federazione Ciclistica ha affidato alla nostra società l’incarico di organizzare anche le prove tricolori a cronometro per le categorie Open (Professionisti ed Elite senza contratto) e Donne Elite. “Si tratta – spiega il Presidente Massimo Benotto – di un riconoscimento che ovviamente ci riempie di orgoglio ma che indubbiamente costituirà un ulteriore gravoso impegno per tutta la grande famiglia della Rostese-Rodman”. Le gare si svolgeranno giovedì 4 ottobre a Cavour, su un circuito di 20,5 chilometri prevalentemente pianeggiante che le Donne Elite percorreranno una sola volta, mentre la gara Open, cui parteciperà anche il nostro ex-corridore Fabio Felline (nella foto) si snoderà su due tornate dell’anello.

Per quanto riguarda i risultati della domenica, per le categorie agonistiche su strada i piazzamenti di maggior spicco sono stati il posto di Luca Portigliatti e il 10° di Ettore Franchino nel Memorial Francesco Data e Guido Tessiore per Allievi svoltosi a Rivara e l’8° posto di Giovanni Comba nella gara degli Esordienti del primo anno a Busto Arsizio. Tra i Giovanissimi, che hanno gareggiato a Brico di Cherasco, i ragazzi della Rostese-Rodman sono saliti sei volte sul podio: Paolo Marangon ha vinto la manche dei G4, Alessando Gariglio e Daniel Catelli sono arrivati secondi rispettivamentre tra i G5 e il G6, mentre Lorenzo Lamarca, Daniele Gaio e Carmine Liuni sono saliti sul gradino più basso rispettivamente fra i G1, i G2 e il G5. Grazie a questi risultati, per l’ennesima volta la Rostese-Rodman ha ricevuto il Trofeo spettante alla squadra meglio classificata.

Per quanto riguarda invece il settore fuoristrada, i nostri bikers hanno partecipato ad una interessante e divertente “Due Giorni” a Trivero, nel Biellese. Sabato, nella 7^ prova del Young Mtb Challenge, Alessio Comba è giunto tra gli Esordienti, mentre il giorno successivo i Giovanissimi hanno dato vita alla 6^ prova del Trofeo Primavera. Da segnalare i terzi posti conseguiti da Davide Bufnea tra i G2 e, in campo femminile, da Giada Galasso fra le G3 e da Marika Comba tra le G5. Bene anche Elena Masera, 4^ fra le G3, Gabriele Scagliola, fra i G5, e Davide Giangregorio, fra i G1.