BARATELLA, CHE VITTORIA A CASTANO PRIMO NELLA COPPA TRE MARTIRI JUNIORES! NEL MTB BONETTO VINCE ANCHE A TABIANO

Lo squillo più importante della settimana, per i colori della Rostese-Rodman, è echeggiato il 25 aprile a Castano Primo (Milano) sul traguardo della 62^ Coppa Tre Martiri per Juniores, che ha fatto registrare il perentorio successo di Riccardo Baratella. Reduce dal 2° posto conseguito ad inizio aprile nella classica Novara-Suno, questa volta la nostra punta di diamante ha trovato il guizzo vincente (foto), relegando sui gradini più bassi del podio due avversari di valore come Federico Arioli e Stefano Rizza. Davvero una bella vittoria, che dà morale a tutta la squadra. Nelle altre gare su strada del fine settimana i giovani della Rostese-Rodman si sono ben comportati, senza tuttavia ottenere risultati di particolare rilievo: da segnalare solo il posto di Cristian Sanfilippo tra gli Esordienti del primo anno e il 10° di Giovanni Comba tra gli Esordienti del secondo anno alla Giornata Azzurra di Costigliole Saluzzo. I Giovanissimi stradisti hanno gareggiato sabato 27 aprile a Pollenzo nel G.P. Città di Bra, dove Lucia Ravizza è giunta 1^ tra le G1, Silvia Ricciardi 3^ tra le G6 e Leonardo Martuscelli 2° fra i G5. Note positive anche per Diego Severo (4° tra i G5), Carmine Liuni (4° fra i G6) e Flavio Sicilia (5° fra i G2).

Nel settore fuoristrada, da segnalare l’ennesimo successo di Carlo Bonetto, che si è imposto con la consueta sicurezza in maglia tricolore tra gli Esordienti del secondo anno a Tabiano Bagni (Parma) nella seconda tappa della Coppa Italia giovanile. Molto positivo anche il posto conseguito da Alessandro Cericola tra gli Allievi del primo anno. I Giovanissimi biker hanno invece gareggiato a Canelli nella terza prova del Trofeo Trophy, che ha regalato molte soddisfazioni soprattutto alle rappresentanti del gentil sesso: Zaira Shah e Rebecca Ducco soono arrivate 1^ e 3^ fra le G1, Marika Comba ed Elena Bassignana 1^ e 2^ tra le G6, Giada Galasso ed Elena Masera 2^ e 3^ tra le G4, Viola Moretti e Giorgia Merlo 3^ e 5^ tra le G2. I maschietti, dal canto loro, hanno contribuito alla vittoria complessiva nella classifica a squadre con il posto di Stefano Albanese tra i G1, il posto di Manuel Roccia e il di Mattia Moretti fra i G4 e il di Cristian Galasso fra i G6.