CARLO BONETTO SI LAUREA CAMPIONE REGIONALE ANCHE SU STRADA

GRANDE SUCCESSO ORGANIZZATIVO DELLA GARA MTB DI ROSTA

Che Carlo Bonetto, il nostro elemento di punta nel settore Mtb, andasse forte anche su strada già si sapeva. Ma che il poliedrico atleta di Villarfocchiardo fosse addirittura in grado di conquistare il titolo regionale tra gli Esordienti del secondo anno pareva una speranza un po’ troppo azzardata. Invece nella prova unica di campionato svoltasi a Crodo, nel Vco, Carlo (nella foto con il Presidente del Comitato regionale Fci Gianni Vietri) è riuscito nell’impresa, grazie al posto conseguito alle spalle del lombardo Matteo Fiorin, che lo ha preceduto di misura allo sprint. Sarà molto interessante vederlo all’opera il prossimo 7 luglio nella prova tricolore di Chianciano Terme…

Nelle altre categorie i ragazzi della Rostese-Rodman si sono resi protagonisti di prove generose, ma non premiate da risultati da ricordare. Gll Juniores si sono concessi una domenica di riposo, tranne Riccardo Baratella ed Ettore Franchino che hanno partecipato con la rappresentativa regionale al Campionato Italiano a Città di Castello in Umbria.

I Giovanissimi stradisti, dal canto loro, hanno gareggiato a Gattico, nel Novarese, dove Viola Moretti ha vinto la manche delle G2, Zaira Shah è arrivata 2^ fra le G1, Flavio Sicilia e Silvia Ricciardi terzi rispettivamente fra i G2 e le G6 e Leonardo Martuscelli 5° fra i G5.

Passando al settore fuoristrada, ha riscosso un grande successo tecnico e organizzativo il G.P. Delta Visione, impeccabilmente allestito dal nostro team a Rosta. La gara agonistica ha fatto registrare la vittoria di Vittoria Calderoni fra le Esordienti del secondo anno e i secondi posti di Alessio Comba fra gli Allievi del primo anno e di Matteo Villani fra quelli del secondo anno. Da segnalare, in questa categoria, anche il posto di Federico Bollati, il di Victor Greco e il di Enrico Vignolo. Incetta di podi, ben 14 complessivamente, tra i Giovanissimi, grazie alle vittorie di Alberto Mario (G1), Rebecca Ducco (G1 femminile), Edoardo Ducco (G2), Davide Bufnea (G3), Elena Masera (G4 femm), Riccardo Albanese (G4 numeri pari), Marika Comba (G6 femm), ai secondi posti di Stefano Albanese (G1), Lucia Ravizza (G1 femm), Giorgia Merlo (G2 femm), Giada Galasso (G4 femm), Gabriele Scagliola (G6) e ai terzi posti di Nicolò Giordano (G4 numeri pari) e Serena Bassignana (G6 femm).