Da Chianciano Terme, una medaglia e un pò di sfortuna…

E’ di Irene Cagnazzo l’argento ai Campionati Italiani giovanili di Chianciano Terme. Irene, esordiente 2° anno in forza alla ASD Alba Langhe Roero, è giunta seconda in solitudine prima inseguitrice della vincitrice Venturelli. Fra le Esordienti del 1° anno, decima piazza per Giorgia Porro (ASD Rodman Azimut); sfortuna per Aniota Baima vittima di un incidente meccanico…

Tanta sfortuna anche per la favorita Francesca Barale, più volte all’attacco, promotrice di tutte le fughe e che  nell’ultima discesa sbanda  e tocca il marciapiede prima di finire a terra. Giuge all’ottavo posto… piazzamente che lascia tanta rabbia…

In campo maschile, fra gli esordienti 10° posto per Carlo Bonetto. Manuel Oioli perde l’occasione ed il treno accontentandosi della volata del gruppo: quarto posto che lascia qualche rammarico.