ESORDIENTI, COMBA 1° E MINUTA 3° A VAPRIO D’AGOGNA

GIOVANISSIMI IN BELLA EVIDENZA NELLA GARA DI ACQUI TERME.
Nell'ultima domenica di luglio sono stati gli
Esordienti e i Giovanissimi a regalare le
più belle soddisfazioni alla Rostese-
Rodman. Nella gara Esordienti di Vaprio
d'Agogna, nel Novarese, i ragazzi in
casacca biancoceleste si sono ben
comportati sia nella manche del primo
anno sia in quella del secondo anno. Nella
prima si è imposto in volata Giovanni
Comba, che ha preceduto l'ossolano
Donatelli, uno dei plurivittoriosi stagionali.
Nella foto, i primi 10 arrivati (da destra a sinistra) ritratti insieme all'ex-campione di
pugilato Cosimo Pinto, oro olimpico nei mediomassimi ai Giochi di Tokyo 1964.
Sfortuna nera per Simone Zuddas ed Edoardo Bonino, caduti all'ultimo chilometro.
Nella gara del secondo anno Alberto Audagna, Valentino Malos e il campione
regionale Davide Germano si sono rivelati tra gli animatori della corsa, poi nel
finale ha allungato il campione d'Italia Dario Igor Belletta, che è andato a vincere a
mani alte. Ottimo terzo posto per Stefano Minuta, che ha vinto la volata del
gruppo inseguitore. Mentre gli Allievi si sono concessi un turno di riposo, gli
Juniores hanno partecipato nel Bergamasco alla Treviglio-Bracca, gara in linea con
arrivo in salita. Se la sono cavata egregiamente Davide Casula e Matteo
Curzola, che hanno portato a termine la gara intorno alla ventesima edizione.
I Giovanissimi, dal canto loro, si sono ben comportati nella gara di Acqui Terme.
Lorenzo Lamarca ha ottenuta l'ennesima vittoria fra i G1, mentre tra i G3
Manuel Roccia è giunto 2° e Alessio Pesarelli 5°. Tra i G4 podio tutto
Rostese-Rodman grazie al 1° posto di Paolo Marangon, giunto solitario al
traguardo, al 2° di Leonardo Martuscelli e al 3° di Diego Severo. Tra i G5,
ottimo 2° posto di Alessandro Gariglio, con Carmine Liuni 5°, e risultato quasi
analogo fra i G6, grazie al 2° posto di Cristian Sanfilippo e al 6° di Daniel
Catelli. Ancora una volta la Rostese-Rodman ha vinto la classifica a squadre.
Da segnalare infine, per quanto riguarda il settore fuoristrada, il 3° posto
conseguito dai nostri Giovanissimi Edoardo Ducco, Nicolò Giorda e Giacomo
Carello nell'inedita gara a staffetta svoltasi a Castelvecchio di Rocca Barbena
(Savona).
GIOVANISSIMI IN BELLA EVIDENZA NELLA GARA DI ACQUI TERME.
Nell'ultima domenica di luglio sono stati gli
Esordienti e i Giovanissimi a regalare le
più belle soddisfazioni alla Rostese-
Rodman. Nella gara Esordienti di Vaprio
d'Agogna, nel Novarese, i ragazzi in
casacca biancoceleste si sono ben
comportati sia nella manche del primo
anno sia in quella del secondo anno. Nella
prima si è imposto in volata Giovanni
Comba, che ha preceduto l'ossolano
Donatelli, uno dei plurivittoriosi stagionali.
Nella foto, i primi 10 arrivati (da destra a sinistra) ritratti insieme all'ex-campione di
pugilato Cosimo Pinto, oro olimpico nei mediomassimi ai Giochi di Tokyo 1964.
Sfortuna nera per Simone Zuddas ed Edoardo Bonino, caduti all'ultimo chilometro.
Nella gara del secondo anno Alberto Audagna, Valentino Malos e il campione
regionale Davide Germano si sono rivelati tra gli animatori della corsa, poi nel
finale ha allungato il campione d'Italia Dario Igor Belletta, che è andato a vincere a
mani alte. Ottimo terzo posto per Stefano Minuta, che ha vinto la volata del
gruppo inseguitore. Mentre gli Allievi si sono concessi un turno di riposo, gli
Juniores hanno partecipato nel Bergamasco alla Treviglio-Bracca, gara in linea con
arrivo in salita. Se la sono cavata egregiamente Davide Casula e Matteo
Curzola, che hanno portato a termine la gara intorno alla ventesima edizione.
I Giovanissimi, dal canto loro, si sono ben comportati nella gara di Acqui Terme.
Lorenzo Lamarca ha ottenuta l'ennesima vittoria fra i G1, mentre tra i G3
Manuel Roccia è giunto 2° e Alessio Pesarelli 5°. Tra i G4 podio tutto
Rostese-Rodman grazie al 1° posto di Paolo Marangon, giunto solitario al
traguardo, al 2° di Leonardo Martuscelli e al 3° di Diego Severo. Tra i G5,
ottimo 2° posto di Alessandro Gariglio, con Carmine Liuni 5°, e risultato quasi
analogo fra i G6, grazie al 2° posto di Cristian Sanfilippo e al 6° di Daniel
Catelli. Ancora una volta la Rostese-Rodman ha vinto la classifica a squadre.
Da segnalare infine, per quanto riguarda il settore fuoristrada, il 3° posto
conseguito dai nostri Giovanissimi Edoardo Ducco, Nicolò Giorda e Giacomo
Carello nell'inedita gara a staffetta svoltasi a Castelvecchio di Rocca Barbena
(Savona).