Il Presidente Massimo Rosso incontra il Governatore del Piemonte Alberto Cirio

“E’ stato un piacere incontrare la massima autorità regionale e poterLe presentare l’attività del nostro Comitato, la forza e la speranza in una stagione, quella del 2021, che si pensa possa essere trainante per superare una crisi che la pandemia COVID ci costringe a vivere. Con Alberto Cirio ho potuto parlare di ciclismo con una persona attenta ed interessata ai nostri progetti. Il ciclismo è stato commentato non solo occasione agonistica, ma anche momento di evasione e cultura sportiva senza tralasciarne l’importantissimo aspetto turitico” – queste le prime parole del Presidente del CR Piemonte dopo il costruttivo incontro odierno in Regione con il Governatore Alberto Cirio.

La vetrina professionistica del Giro d’Italia che sarà protagonista della Partenza da Torinio e delle tappe in Regione, non precluderà assolutamente l’attenzione al movimento di base, che mai come in questo periodo e nel prossimo futuro ha e avrà bisogno di certezze e di attenzioni. Programmi, sicurezza, attività sono i temi che hanno contraddistinto l’incontro.

Già nell’intervento telefonico durante l’Assemblea elettiva piemontese, il Governatore Cirio, impossibilitato a presenziare, aveva comunque fatto in modo di far pervenire al movimento il proprio saluto e apprezzamento per gli sforzi e per i sacrifici messi in campo durante la stagione augurandosi quanto prima di poter incontrare il Presidente Rosso per ascoltarne e condividerne i programmi: incontro puntualmente avvenuto nella giornata odierna.