JUNIORES, ANCORA UN PODIO DI RICCARDO BARATELLA A TURBIGO. SUCCESSO DI ADESIONI PER IL FESTIVAL DEI GIOVANI DI ROSTA

Il risultato tecnico più importante conseguito nel fine settimana dai ragazzi della Rostese-Rodman è indubbiamente costituito dal posto di Riccardo Baratella nel 52° Trofeo Raffaele Marcoli per Juniores, svoltosi a Turbigo (Milano) per ricordare lo sventurato velocista che vinse quattro tappe al Giro d’Italia e perì tragicamente in un incidente stradale nel 1966, all’età di soli 26 anni. Ancora un podio di prestigio, dunque, per il bravo Baratella (foto) che durante la gara è stato validamente supportato dal compagno di squadra Ettore Franchino.

Esordienti e Giovanissimi hanno invece partecipato al grande festival del ciclismo giovanile svoltosi a Rosta, imperniato al mattino sul 60° G.P. San Michele, classica di chiusura degli Esordienti, cui ha fatto seguito, nel pomeriggio, il 10° Memorial Papà Benotto per Giovanissimi. Tra gli Esordienti, da registrare il 10° posto di Matteo Grosso nella manche del secondo anno, mentre i Giovanissimi sono saliti cinque volte sul podio, grazie alla vittoria di Nicolò Casalicchio fra i G2, ai secondi posti di Lucia Ravizza fra le G1 e Silvia Ricciardi fra le G6 e ai terzi posti di Manuel Roccia fra i G4 e di Leonardo Martuscelli fra i G5. Da segnalare anche il posto di Lorenzo Lamarca fra i G2, i sesti posti di Gianluca Palmisano fra i G5 e Carmine Liuni tra i G6, il posto di Pietro Ravizza fra i G4 e il 10° di Lorenzo Pin fra i G5.

Passando al settore fuoristrada, sabato a Balangero si è disputata la 10^ prova della XC Piemonte Cup, nella quale si è distinto soprattutto Alessio Comba, giunto assoluto tra gli Allievi e 1° tra i ragazzi del primo anno. Nella stessa gara, Federico Bollati. I Giovanissimi hanno invece gareggiato ad Asigliano Vercellese nella 18^ e ultima prova del Trofeo Trophy. Ben quattro le vittorie, conseguite con Stefano Albanese (G1), Zaira Shah (G1F), Edoardo Ducco (G2) e Marika Comba (G6F), cui vanno aggiunti i secondi posti di Rebecca Ducco (G1F) e di Giada Galasso (G4F), i terzi posti di Elena Masera (G4F) e di Gabriele Scagliola (G6), i quarti posti dei fratelli Viola Moretti (G2F) e Mattia Moretti (G4), l’8° di Davide Bufnea (G3), il di Riccardo Albanese (G4) e il 10° di Davide Giangregorio (G2). Netta vittoria anche nella classifica a squadre.