L’atleta della P.a.s.s.o – Colombari – convocato per le Paralimpiadi di Tokyo

Diego Colombari dalla Granda alle Paralimpiadi. È il sogno di ogni atleta quello di partecipare alle
Olimpiadi. E non importa se sono le Paralimpiadi, la fatica è la stessa, l'impegno e la
determinazione identici. Il cuore e l'anima che ogni atleta ci mette sono medesimi!
Diego Colombari, classe 1982, atleta della P.a.s.s.o. Cuneo ci è riuscito! Ha realizzato il suo sogno:
è stato convocato con gli azzurri dell'Handbike.
La notizia era già nell’aria da giorni, ma a darne la conferma è stato proprio il Commissario Tecnico
per il coordinamento del settore del paraciclismo, Mario Valentini della Federazione Ciclistica
Italiana.
Dalla sua prima gara di esordio con la P.a.s.s.o. nel 2010, ha bruciato tutte le tappe possibili, due
volte campione Italiano nella gara in linea, 4 volte campione Italiano sia nella Cronometro che in
linea. Ha vinto il circuito europeo di EHC di handbike nel 2014 e si è aggiudicato la Maglia Rosa
del Giro d’Italia Handbike per 3 anni.
Con la maglia azzurra ha disputato gare di coppa del mondo in Italia, Belgio, Olanda e il Mondiale
handbike in Sud Africa arrivando 5° nella gara in linea a 7° nella cronometro.
Infine, in Portogallo, nel Giugno scorso si è aggiudicato la Medaglia d’Oro con il Team Relay nella
staffetta Handbike.
Enorme festa dunque nella provincia Granda e in tutto il Piemonte per l’atleta cuneese, grande festa
per la sua famiglia e per tutti i sostenitori di Diego Colombari. Un privilegio la convocazione alle
Paralimpiadi che richiama grandi responsabilità, è un altro tour da pedalare, la prima tappa: “La
convocazione”… è vinta!

Ufficio Stampa P.a.s.s.o Cuneo – Dorotea Maria Guida.