L’atleta P.a.s.s.o. Colombari sempre più forte in Nazionale

L’atleta di Cuneo Diego Colombari difende i colori azzurri nella nazionale del
Paraciclismo e migliora i suoi risultati.
Il biker cuneese ormai veterano delle “frecce gialle” della Polisportiva P.a.s.s.o. ha
sostenuto gare molte impegnative ad inizio Maggio, nei giorni 3-5-6.
Diego Colombari era, infatti, in trasferta con la Nazionale Italiana di Paraciclismo, a
Ostenda in Belgio, per la prima gara di Coppa del Mondo della stagione.
La competizione, suddivisa come sempre in due gare che prevedono la prova a
Cronometro per una sfida contro il tempo e con se stessi e una in Linea nel confronto
con gli altri atleti nella categoria MH5 che comprende ciclisti con amputazioni.
Intervistato al rientro in Italia, il ciclista cuneese ha così commentato: “Nella
cronometro di 18 km affacciata sull'oceano sono arrivato decimo posto. Mentre nella
gara di linea di 64 km con parte del circuito nella cittadina belga e parte lungo la
strada dell'aeroporto sono riuscito a migliorarmi ottenendo un 9° posto.”
Il risultato che maggiormente ha soddisfatto Colombari è stato quello ottenuto nella
Team Relay Italia2 con Rita Cuccuru e Federico Mestroni, nella quale ha ottenuto un
bellissimo quarto posto che l’ha ripagato dell'impegno nonostante le non perfette
condizioni fisiche.
Il Team Relay, per i non addetti ai lavori, è una squadra mista composta da 3 atleti
con grado di disabilità diverse.
Diego Colombari commenta infine: “Il bilancio è positivo e ulteriormente
migliorabile. Ringrazio i miei sponsor Balfor, Botta&B, Birrificio Baladin, Fuji Auto,
Centro fisioterapico BDQ, Olimac, Bernardi Cicli, Inalpi e i preparatori di Quality
Training! Alla prossima!”.
Ufficio Stampa P.a.s.s.o. Cuneo – Dorotea Maria Guida