Luca Cavallo SUPERSTAR al Tour Paca

I nostri ragazzi sono impegnati nella sesta ed ultima tappa del Tour paca Juniors  che coincide con il Trophee Alpes Azur , la Gaude Valberg di 116,5 km ( 6,5 km di trasferimento )
Alla partenza i nostri ragazzi sono 2 e 3 in classifica e dovranno cercare di “fare saltare il banco “ per portare a casa la prestigiosa maglia gialla di Leader.
La corsa parte “sparata “ come sempre e nella prima fuga di 5 atleti i vigorini sono rappresentati da Vittorio Cerato che si butta a capofitto ben protetto dai compagni Bosio , Olocco , Cavallo e Parola , che controllano e scollinano al primo GPM nelle prime posizioni del gruppo.
Al km 30 Parola ha un incidente meccanico , proprio mentre la corsa si infiamma e le squadre del La Pomme Marseille e del leader in Classifica , la V.C Romanais Peageois si mettono in testa al gruppo a tutta per ricucire lo strappo sulla fuga ( cha aveva raggiunto un vantaggio massimo di 2 minuti ) e a meta’ del 2 GPM il gruppo ormai composto da una trentina di unita’ raggiunge i 5 fuggitivi con il nostro Cerato .
Qua inizia la gara vera , I nostri portacolori si scatenano con degli attacchi a ripetizione di Olocco , Parola e Cavallo che allo scollinare del 2 gpm prende qualche metro di vantaggio sul resto della compagnia
Nella successiva lunga discesa viene ripreso e al comando restano una ventina di corridori tra i quali Olocco , Parola e Cavallo .
E’ proprio Pietro Olocco , fresco Campione Regionale che scatta con veemenza e viene seguito da Luca Cavallo .
Mancano 45 km alla conclusione.
Al loro inseguimento i piu’ forti si scatenano ma anziche’ perdere i due fanno crescere il loro vantaggio .
All’attacco dell’ultima salita , a 16 km dalla conclusione , i due viaggiano con 1’30” di vantaggio sui forti Lebreton e Davies e con 3’30” su un gruppetto di 15 corridori in cui c’e’ la maglia gialla e il nostro Gabriel Parola .
Gli ultimi sedici km resteranno negli annali Vigor :
Cavallo ha una gamba super e Olocco decide di lasciare via libera al compagno e decide di salire regolare .
Alle spalle Parola attacca a sua volta la maglia gialla che va in crisi profonda e in compagnia del francese Mory va a prendere e a staccare Olocco ,  Lebreton e Davies .
Il resto sara’ tutto raccontato dall’ordine d’arrivo .
Cavallo incrementa il vantaggio vincendo con 4’ e 39 “ su Mory che batte sulla linea un grandissimo Parola .
Olocco chiude al 9 posto e grazie ad una condotta di gara coraggiosa e da attaccante qual’e’ si porta a casa la maglia blu degli sprint RUSH .
La maglia gialla va in crisi nera , giunge al traguardo 14° a ben 15′ e 28” dallo scatenato Cavallo che vince il Tour Paca e la classifica generale dei GPM ( maglia a POIS )
Questo Il commento del Team Manager Giovanni Monge Roffarello che per l’occasione ha guidato l’ammiraglia :
 “In tanti anni di gare e non mi era mai capitata una giornata cosi’ .
Abbiamo vinto una gara Nazionale su di un percorso bellissimo e durissimo .
Abbiamo “impressionato” avversari e addetti ai lavori e soprattutto abbiamo vinto tre maglie di una corsa difficile che valorizza corridori dal sicuro avvenire !!
Il tour Paca era uno dei nostri obiettivi di inizio stagione , direi che l’abbiamo centrato alla grande !!“
e continua
“Luca ha fatto un’impresa da altri tempi coadiuvato da compagni di squadra meravigliosi . Oggi faccio un plauso soprattutto a Olocco Pietro che quando ha capito che Luca poteva vincere il giro si e’ messo a completa disposizione compromettendo il suo risultato.Questo fa capire lo spirito di Squadra che c’e’ adesso all’interno della nostra Vigor !!”
unnamed unnamed2 unnamed3 unnamed4

Commenta per primo

Lascia un commento