REGOLAMENTI F.C.I. E ACCORDI FRONTALIERI – COMUNICAZIONE IMPORTANTE

A seguito di diverse segnalazioni e richieste di chiarimenti pervenute al Comitato Regionale, relativamente all’applicazione della Normativa degli Accordi Frontalieri verso la Francia (regioni Auvergne -Rhone Alps e PACA) e la Svizzera (Canton Ticino), vogliamo ribadire che gli atleti italiani devono rispettare quanto previsto dalle Norme Attuative e Regolamento Tecnico emanati dal CF della Federazione Ciclistica Italiana.

In particolare, senza specifica autorizzazione da parte della STN competente, non è possibile partecipare a manifestazioni organizzate in questi paesi durante i periodi non previsti e regolamentati dalla FCI.

Ricordiamo che come indicato dall’art 4 delle NA,  l’attività nelle categorie GIOVANISSIMI per quanto riguarda le prove di resistenza (prove su strada e cross country), si svolge nel periodo compreso fra il primo sabato di aprile e l’ultima domenica di settembre, nelle sole giornate di sabato e di domenica.

Al difuori di questo periodo tutte le responsabilità (sportive, assicurative e civili) saranno in carico alle Società.

FCI CR PIEMONTE

Struttura Tecnica Regionale