ROSTESE-RODMAN PROTAGONISTA IN TUTTE LE CATEGORIE E SU OGNI TERRENO. PORTIGLIATTI, MINUTA E BONETTO LE PUNTE DI DIAMANTE

Ancora un fine settimana ricco di soddisfazioni per i ragazzi della Rostese-Rodman, che si sono distinti in tutte le categorie, sia su strada sia nel mountain-bike. Cominciamo dalla strada per segnalare che Luca Portigliatti, grazie al posto d’onore conseguito sabato a Mondovì nella classica Coppa Giacosa alle spalle del forte lombardo Lorenzo Gobbo, ha conquistato il prestigioso titolo di campione regionale Allievi (nella foto a fianco). Una grande e meritata soddisfazione per il bravo Luca, che in questa stagione ha già collezionato tre successi e numerosi piazzamenti d’onore. A distanza di 24 ore, lo stesso Portigliatti ha ribadito il suo momento felice giungendo  nella Novara-Orta.

Festa grossa, sabato 2 giugno, anche per gli Esordienti, impegnati a Valdengo (Biella) nel Memorial Lava e Borrione. Nella manche del primo anno il regolare Giovanni Comba è giunto , mentre nella manche del secondo anno i ragazzi della Rostese-Rodman hanno dominato la scena, grazie alla seconda vittoria consecutiva di Stefano Minuta, al posto di Valentino Malos e al di Emanuele Laino. Domenica a Castano Primo, nel Milanese, finalmente si sono visti in prima linea anche gli Juniores, per merito di Alessandro Casalegno, che ha saputo inserirsi nella fuga giusta, classificandosi .

Nel settore fuoristrada, continua l’impressionante striscia vittoriosa di Carlo Bonetto, che a Courmayeur, indossando la casacca della rappresentativa regionale, ha dominato la prova degli Esordienti del primo anno in occasione della seconda prova della Coppa Italia giovanile di mtb. Nella gara internazionale di Vertojba, in Slovenia, buon posto di Marco Pavan.

Infine, per quanto riguarda la categoria Giovanissimi, nella gara di Fossano sono andati nuovamente a segno Lorenzo Lamarca, al quinto successo stagionale fra i G1, e Paolo Marangon fra i G4. Da segnalare anche i posti d’onore di Manuel Roccia fra i G3 e di Cristian Sanfilippo fra i G6, nonchè i terzi posti di Leonardo Martuscelli fra i G4 e di Marta Ravizza fra le ragazze G5. Grazie a questi risultati, la Rostese-Rodman ha vinto ancora una volta la classifica a squadre.