UCAB e Nicoletto in primo piano

Si correrà domenica prossima nel centro di Biella la “Baby in Rosa sul pavé di Biella”, gara giovanissmi rinviata per maltempo  che era programmata il 2 Maggio. Programmato come evento collaterale al Giro d’Italia e poi inserita negli eventi “Estate nel cuore di Biella” con patrocinio del Comune di Biella.
Ed  è proprio la centralissima Via Italia lo scenario dove saranno posti partenza e arrivo di questa “prima volta”, dove i mini atleti si daranno battaglia una volta partiti dalla Via Italia, proseguiranno sulla Via Gramsci, Via Losana, Piazza Vittorio Veneto (lato nord) per poi ripresentarsi sulla via Italia ove è posto l’arrivo, il circuito misura  quasi 700 metri per tre quarti in pavé, da ripetersi più volte a seconda delle categorie.
Avverranno 6 distinte partenze dalla categoria G1 alla categoria G6 dai 7 a i 12 anni maschili e femminili. Una buona occasione per le famiglie per trasorrere la domenica mattina  e poter magari avvicinare qualche ragazzino a questo sport.
Speriamo di ripetere il successo di giornata e partecipazione di domenica scorsa nel trofeo Ilario Ormezzano.
Orari: Ritrovo ore 8.30, prima partenza ore 10.30, arrivo ultima gara 12.30 circa, premiazioni ore 13.00, tutte le operazioni avverranno in Via Gustavo di Valdengo, presso il Bar Ristorante Glamour.

Brillantissimo secondo posto per Stefano Nicoletto. Il corridore dell’Ucab 1925 è salito sul secondo gradino del podio a Rosta in occasione del 6º Trofeo Lipitalia, gara a frazioni per la categoria Allievi. Il rossonero, non nuovo ai piazzamenti d’onore in stagione è arrivato sia nella prova in linea del mattino, sia in quella del pomeriggio a cronometro, alle spalle del vincitore di giornata Pietro Aimonetto dell’Esperia Piasco. Aimonetto ha staccato il portacolori dell’Ucab nella frazione in linea di soli 14” dopo che i due, insieme ad altrettanti corridori, erano andati in fuga, fuga che è arrivata di fatto al traguardo. Ilario Cagnazzo alla fine è 15º, mentre Leonardo Roagna nella corsa contro il tempo, fora ed è costretto al ritiro.

Gli Juniores erano impegnati ad Abbiategrasso ma nella corsa dedicata a Marco Ruboni è arrivata in volata e non si segnalo ucabini nelle prime dieci posizioni al traguardo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*