USA LA TESTA E DISTACCA IL VIRUS!

Da oggi lunedì 04 maggio, anche in Piemonte, si potrà riuscire in bicicletta, ci sembra però utile ricordare alcune avvertenze e indicazioni del legislatore.
Innanzitutto ricordiamo che sopratutto nella nostra Regione, il virus continua a circolare in maniera sostenuta, quindi chiediamo a tutti i nostri tesserati di utilizzare il buon senso e il rigoroso rispetto delle regole di distanziamento sociale, a riguardo ricordiamo che:

– sono autorizzate uscite in SOLITARIA, o con un accompagnatore per i minorenni o atleti con disabilità, la distanza che bisogna tenere come indicato dal DPCM del 26 aprile è di minimo 2 metri, ma la FCI consiglia di pedalare ad una distanza di almeno 20 mt
– l’assicurazione copre esclusivamente gli atleti con tessera federale  2020 e relativo certificato medico in corso di validità, come previsto dalle normative vigenti,
– ci si può spostare anche in comuni diversi da quello di residenza, entro i limiti della Regione Piemonte
– indossare sempre gli occhiali e portarsi dietro mascherina e guanti, inoltre è consigliato, anche se non obbligatorio, il nuovo modulo di autocertificazione del ministero degli interni,
– la mascherina in bicicletta sul territorio piemontese non è obbligatoria, ma coprirsi il viso è sempre consigliato,
– Combatti i germi, contieni saliva e muco con fazzoletti monouso, igienizza la borraccia e non condividerla con nessuno,  Riponi i rifiuti in tasca o nei cestini.
– In Piemonte non è ancora autorizzata l’apertura del Centro Pista e delle scuole di ciclismo strada e/o Mtb, quindi tali strutture non possono essere utilizzate.